Trasporti
A Padova con Autamarocchi passo in avanti per i Tir “verdi”
3 maggio 2017
, ,

A Padova ho partecipato all’inaugurazione del primo distributore Liquimet Lng/Lcng e alla consegna di venti Stralis Iveco full-Lng per Autamarocchi, importante gruppo triestino dell’autotrasporto. Che dire? Che abbiamo compiuto un passo in avanti importante in termini di infrastrutture “verdi” per i mezzi pesanti, in cui c’è un pezzo significativo di Friuli Venezia Giulia. Si tratta infatti di un importante passo verso quanto richiesto dalla  direttiva del Parlamento europeo 2014/94/UE. La stazione Lng di Padova è la prima realizzazione del progetto GAINN4Dep per lo sviluppo delle infrastrutture dell’lng in Italia nei porti e interporti strategici della rete Ten-t europea: un progetto dal valore complessivo di 1,2 miliardi di euro.

Un autotrasporto sostenibile non è un miraggio, ma è il futuro, e in questo dall’Europa arrivano direttive precise per spingere i Paesi membri verso l’utilizzo di combustibili alternativi, come il gas naturale liquefatto, che è considerato l’unico in grado di sostituire i prodotti derivanti dal petrolio. Una parte dell’industria e operatori della logistica si stanno adoperando per costruire mezzi e organizzare le attività in modo da giungere preparati alle scadenze previste dall’Unione. In questo sento sono orgogliosa che una realtà di peso della mia regione, Autamarocchi, sia protagonista di un investimento così importante e all’avanguardia.

Incontro con autotrasportatori Fvg a Bruxelles

A Padova ho partecipato all’inaugurazione del pr...

Read more

Autotrasporto: con pacchetto stradale Ue si gioca futuro del settore

A Padova ho partecipato all’inaugurazione del pr...

Read more

CON JEAN TODT PER LA SICUREZZA STRADALE

A Padova ho partecipato all’inaugurazione del pr...

Read more